Nome scientifico: Cinnamomum cassia.

Nome comune: cannella, cinnamomo.

Nome inglese: cinnamon.

Parti usate: corteccia e foglie.

Originaria del Ceylon è coltivata oggi in tutte le zone costiere dell’India; è una pianta che può arrivare ai 20 metri di altezza, sempreverde come l’alloro.

La corteccia dei rami più giovani potati ogni 1-2 anni viene arrotolata sottoforma di stecche ricche di olio essenziale con alto contenuto di cinnamaldeide che le conferisce il classico aroma caldo, delicato e dolce.

Proprietà: dal profumo tonificante e avvolgente, riscalda e stimola la creatività. 

Usata per la profumazione degli ambienti insieme al Sandalo, al Benzoino, ai Chiodi di Garofano.

Usata in liquoreria, nell’industria dolciaria, nella preparazione di droghe composte, salumi e vivande.

Vin Brulé: aromatizzare il vino rosso bollente con pochi grammi di cannella, alcuni chiodi di garofano e scorze d’arancio.

Il prodotto è aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.

Per offrirvi il miglior servizio possibile, questo sito web si avvale di cookie di profilazione, anche da parti terze, volti a inviarvi messaggi pubblicitari in linea con le vostre preferenze; chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, accedendo a qualsiasi altra sezione di questo sito o cliccando su un elemento qualsiasi di questa pagina, fornirete il vostro consenso all’utilizzo di cookie, tuttavia potrete revocare tale consenso in qualsiasi momento attraverso le impostazioni del Tuo browser, alterando però l'uso del nostro sito. Per consultare la nostra politica sulla Privacy clicca qui.