Nome scientifico: Rosmarinus officinalis.

Nome comune: rosmarino, ramerino.

Nome inglese: rosemary.

Parti usate: foglie, fiori e giovani getti.

Componenti: olio essenziale (cineolo 15% - 30%), canfora (15% - 25%), borneolo, flavonoidi, acido rosmarinico e caffeico.

Proprietà: antiossidanti e antinfiammatorie, lenisce i dolori muscolari, contrasta la cellulite e i dolori articolari.

Arbusto perenne, presente allo stato spontaneo solo nella fascia costiera ma coltivato in tutta l’Italia. I fiori riuniti in grappoli ascellari di colore azzurro violetto sono presenti in pratica per tutto l’anno.

Consigli d’uso: L’olio essenziale ha attività antimicrobica e antiossidante con miglioramento della funzione epatica e biliare; diminuisce inoltre la fragilità capillare. Soprattutto è un importante rimedio antisenescenza per la sua azione anti-radicalica e di ringiovanimento, stimolante generale in presenza di affaticamento cerebrale, astenia e perdita di memoria. Per uso esterno viene impiegato in massaggi, nei bagni e come collutorio per l’igiene orale. È stimolante del cuoio capelluto. Possiede proprietà antiparassitarie (scabbia). Viene impiegato come collutorio ed insieme ad arnica, ortica e ginseng per il trattamento dei capelli grassi.

Olio essenziale: usato come terapia coadiuvante nelle malattie reumatiche e nei disturbi legati alla circolazione dal momento che riesce ad aumentare il flusso di sangue a livello dermico. 

Curiosità. Nel 1235 la regina Elisabetta d’Ungheria, ormai paralitica e gottosa, all’età di 72 anni venne curata da un monaco che utilizzò per massaggiare gli arti paralizzati 500 g di rosmarino a macerare in 4 litri di alcool per diversi giorni.

I bagni con Rosmarino sono stati indicati nel rachitismo infantile specialmente in Toscana: Acqua di ramerino al corpo del Bambino.

Rosmarino deriva da Ros (rugiada) e Marinus = marino

Il prodotto è aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.

Per offrirvi il miglior servizio possibile, questo sito web si avvale di cookie di profilazione, anche da parti terze, volti a inviarvi messaggi pubblicitari in linea con le vostre preferenze; chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, accedendo a qualsiasi altra sezione di questo sito o cliccando su un elemento qualsiasi di questa pagina, fornirete il vostro consenso all’utilizzo di cookie, tuttavia potrete revocare tale consenso in qualsiasi momento attraverso le impostazioni del Tuo browser, alterando però l'uso del nostro sito. Per consultare la nostra politica sulla Privacy clicca qui.