Nome scientifico: Raphanus sativus.

Nome comune: rafano, cren, ramolaccio.

Nome inglese: radish, winter radish.

Parti usate: fiori, foglie, radice e semi.

Componenti: olio essenziale, acido ascorbico.

Proprietà: favorisce la funzione digestiva e svolge un'azione antiossidante.

Consigli d’uso: Utile nei disturbi cronici delle vie biliari in soggetti che soffrono di insufficienza epatica. L’olio essenziale è dotato di proprietà antibatteriche. È stato impiegato nel passato in sciroppi espettoranti nei catarri bronchiali.

Come antispasmodico delle vie biliari e quale drenante epatico contribuisce a migliorare tutte le manifestazioni cutanee di origine allergica che sono alla base di una rallentata funzionalità epatica.

Curiosità: il rafano grattugiato con aggiunta di sale e aceto accompagna carni bollite o ai ferri; fa parte di molte salse di consistenza cremosa.

Il prodotto è aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.

Per offrirvi il miglior servizio possibile, questo sito web si avvale di cookie di profilazione, anche da parti terze, volti a inviarvi messaggi pubblicitari in linea con le vostre preferenze; chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, accedendo a qualsiasi altra sezione di questo sito o cliccando su un elemento qualsiasi di questa pagina, fornirete il vostro consenso all’utilizzo di cookie, tuttavia potrete revocare tale consenso in qualsiasi momento attraverso le impostazioni del Tuo browser, alterando però l'uso del nostro sito. Per consultare la nostra politica sulla Privacy clicca qui.