Nome scientifico: Cynara scolymus.

Nome comune: carciofo, articiocco.

Nome inglese: artichoke.

Parti usate: foglie.

Proprietà: contribuisce alla corretta funzionalità digestiva ed epatica, all'eliminazione dei gas intestinali, ha funzione depurativa ed antiossidante.

Grande pianta erbacea con caule grosso ed eretto.

Si usano le sue foglie basali ricche di principi attivi atti a regolare il flusso biliare nelle turbe epatobiliari, a diminuire la produzione del colesterolo e dei trigliceridi. Contiene cinarina (presente solo in tracce nella foglia fresca o essiccata e presente solo negli estratti acquosi come tisana), ortofenoli, flavonoidi, principi lipofili (inibiscono l’assorbimento intestinale del colesterolo), sali minerali.

Curiosità: la parte medicinale del carciofo è la grande foglia dentata che guarnisce lo stelo, mentre quello che mangiamo è il ricettacolo del fiore con le brattee, chiamate impropriamente foglie.

Il prodotto è aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.

Per offrirvi il miglior servizio possibile, questo sito web si avvale di cookie di profilazione, anche da parti terze, volti a inviarvi messaggi pubblicitari in linea con le vostre preferenze; chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, accedendo a qualsiasi altra sezione di questo sito o cliccando su un elemento qualsiasi di questa pagina, fornirete il vostro consenso all’utilizzo di cookie, tuttavia potrete revocare tale consenso in qualsiasi momento attraverso le impostazioni del Tuo browser, alterando però l'uso del nostro sito. Per consultare la nostra politica sulla Privacy clicca qui.